Nubifragio si abbatte su Segrate, alberi caduti e viabilità in tilt: le più colpite Lavanderie e MI2

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un violento nubifragio accompagnato da forti raffiche di vento si è abbattuto su Segrate domenica 12 agosto poco dopo le 15. Una vera e propria bomba d’acqua, breve ma con un’intensità spaventosa superiore a 260 mm/h (dato registrato dalla stazione meteo di Redecesio), che in poco meno di venti minuti ha lasciato diversi danni in tutta la città. I più colpiti, i quartieri di Redecesio, Lavanderie e Milano 2, dove sono caduti diversi alberi, anche di grosse dimensioni, crollati sulle strade. Alcuni alberi sono crollati anche lungo la Cassanese, dove la viabilità è stata parzialmente bloccata per permettere la rimozione degli ostacoli.

VIGILI DEL FUOCO, POLIZIA LOCALE E TUTE GIALLE IN CAMPO

Appena terminato il temporale, sono entrati in azione vigili del fuoco, polizia locale, gruppo comunale della Protezione civile e personale tecnico del Comune di Segrate per mettere in sicurezza le aree più colpite. A Lavanderie la passerella ciclopedonale sulla Cassanese è inagibile: il vento ha infatti sradicato parte della copertura delle rampe. Via Fratelli Cervi, a Milano 2, è stata invece chiusa in direzione San Raffaele. Sono ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza.

FERITO UN VIGILE DEL FUOCO

Attimi di preoccupazione anche per il ferimento di un vigile del fuoco al lavoro a Milano 2, zona via Fratelli Cervi, per la rimozione di un albero caduto sulla carreggiata. Durante le operazioni di taglio del tronco, infatti, uno degli uomini del 115 si è ferito a un braccio: sul posto è intervenuto anche l’elisoccorso, che ha sorvolato il quartiere prima di essere richiamato. Il vigile del fuoco è stato infatti trasportato in codice verde al San Raffaele dato che la ferita si è rivelata di lieve entità.

Be the first to comment on "Nubifragio si abbatte su Segrate, alberi caduti e viabilità in tilt: le più colpite Lavanderie e MI2"