Idroscalo, 45enne salvata dall’annegamento muore per arresto cardiaco in ospedale

L'incidente è avvenuto nella zona Nord del "Mare di Milano" a ridosso della Rivoltana e quindi in territorio segratese

Non ce l’ha fatta, la 45enne che era stata salvata dall’annegamento ieri, martedì 21 agosto, dopo essere caduta nelle acque dell’Idroscalo. La donna, cittadina peruviana, è morta nella notte all’ospedale San Raffaele, dove era stata trasportata in gravi condizioni, dopo essere stata rianimata sul posto.

Secondo le prime ricostruzioni la 45enne si trovava nel parco del “Mare di Milano” con alcuni amici quando, per motivi ancora da accertare, è finita in acqua nella zona Nord dell’Idroscalo. Attimi fatali, dato che nonostante l’intervento di alcuni bagnanti – tra cui due carabinieri fuori servizio – la donna era andata in arresto cardiaco. Sul tragico incidente indagano i carabinieri della Compagnia di San Donato.

Be the first to comment on "Idroscalo, 45enne salvata dall’annegamento muore per arresto cardiaco in ospedale"