Uomini “molestati” a Milano 2

Una veduta dell'elegante quartiere (foto tratta dal sito milano2.it)

Immaginate di essere un uomo, non più giovane, a spasso il vostro quartiere, Milano 2. Vi si avvicina una donna, sembra essersi persa, vi chiede indicazioni. Conoscete bene la zona, rispondete educatamente, siete disponibili. Il tono di lei si fa più confidenziale, vi chiede addirittura di potervi dare un bacio per la vostra gentilezza. La richiesta vi spiazza un po’, ma vi pare scortese rifiutare: vi lasciate baciare, abbracciare e poi prendere la mano…  Le proposte della donna si fanno più audaci e a quel punto capite che c’è qualcosa che non va; cercate di allontanarla, ma lei insiste, c’è qualche strattone e all’improvviso se ne va. Il tempo di riprendervi dallo strano incontro e lei è già sparita. Come il vostro orologio. E pure il vostro portafoglio.

L’avviso apparso in tutte le Residenze del quartiere

Pieni di rabbia e di imbarazzo non avete nemmeno la forza di andare a denunciare l’accaduto. Per fortuna però quella forza qualcuno l’ha trovata, e in tutte le scale delle Residenze di Milano 2 è apparso un avviso del Servizio Vigilanza del Supercondominio che invita a prestare attenzione per la presenza di abili truffatrici che “molestano gli uomini nei parcheggi e nelle zone di passaggio con l’unico scopo di sottrarre orologio e portafogli”.

Occhi aperti allora signori. E non lasciatevi ammaliare da dubbie sirene incantatrici.

 

1 Comment on "Uomini “molestati” a Milano 2"

  1. antonella marchesin | 28 ottobre 2018 at 23:23 | Rispondi

    non ho parole,,,,io son stata scippata in pieno giorno h15 esselunga midue motorino nero senza targa mi rubato cell pat documenti soldi ecc finita in ospedale,,,,,,ne vedo di tutti i colori oggi pat ovunque gente che non saluta oggi pom h1630 ca con testimone un sigre della res spiga faceva bisogni sotto la pianta con cane che lo guaradava,,,potrei scirvere un libro

Rispondi