A Milano borracce per tutti gli studenti. Micheli: “Una bella idea da portare a Segrate”

Borracce in alluminio per gli studenti milanesi con l'inizio del nuovo anno scolastico

A settembre bambini e ragazzi di elementari e medie milanesi avranno una bella sorpresa: l‘amministrazione comunale regalerà loro una borraccia in alluminio, un gesto concreto per dire no alla plastica. Il Sindaco di Milano Beppe Sala ha messo la questione ambientale ai primi posti del suo mandato, tanto da aver creato un assessorato alla Transizione ambientale, la cui delega è nelle sue mani. E a Segrate?

L’amministrazione segratese ha più volte ribadito la propria volontà di avere un comune sempre più eco-sostenibile: ad aprile era passata una mozione del M5S che chiedeva a Sindaco e Giunta di adoperarsi per diventare un comune plastic free eliminando la plastica monouso dagli uffici pubblici. E in effetti alcuni passi sono stati fatti: sono stati introdotti bicchieri riciclabili per la mensa e sono stati sostituiti ai distributori automatici del Comune, del comando di Polizia Locale e del Centro Verdi i contenitori di plastica con bicchierini, palette e bottigliette d’acqua biodegradabili.

Il Sindaco Paolo Micheli con i nuovi bicchieri compostabili

Nelle scuole, poi, la guerra alla plastica è partita già da qualche anno: nei refettori si utilizzano stoviglie lavabili e l’acqua, prelevata dal rubinetto, viene servita in brocche riutilizzabili.

“L’iniziativa del Sindaco di Milano è davvero lodevole – ha commentato il Sindaco di Segrate, Paolo Micheli – e la trovo bellissima. Sicuramente mi interfaccerò con gli assessori competenti per vedere se può essere portata anche nel nostro comune, tenendo però conto che occorre trovare sponsor che supportino l’iniziativa”.

Anche a Milano si sta lavorando per trovare finanziatori: si parla di A2a o Mm. Di sicuro può essere un gesto molto efficace per insegnare ai ragazzi che i piccoli gesti possono cambiare il mondo e poi – come ha detto Sala “Serve anche per dire che l’acqua del sindaco è buona, e le borracce si possono riempire anche così“. A Milano, come a Segrate.

Be the first to comment on "A Milano borracce per tutti gli studenti. Micheli: “Una bella idea da portare a Segrate”"