San Felice: ballano rap sull’altare, buttano una bici dal ponte e poi postano i video

Frame dei due video in cui si vedono i giovani compiere le "bravate"

Sono giovanissimi, quasi senz’altro minorenni, e sono i protagonisti di due video che da ieri hanno iniziato a girare all’impazzata su gruppi Facebook e Whatsapp. In uno due giovani ballano a ritmo di rap sull’altare della chiesa di San Felice, uno addirittura proprio arrampicato sul basamento. Nell’altro sempre in due (forse gli stessi del primo video) vengono ripresi mentre gettano una bici gialla, di quelle che si affittano, giù dal Ponte degli specchietti di via Morandi.

In entrambi i casi qualcun’altro ovviamente era presente per riprenderli ed entrambi i video sono stati postati dai protagonisti delle “bravate” sui loro profili Instagram. Qui però sono stati notati da qualche adulto che ha a sua volta ricondiviso i contenuti sui social scatenando commenti indignati e sono stati anche segnalati alle forze dell’ordine che hanno prontamente provveduto a identificare i minori e convocarli, con i rispettivi genitori, nella caserma dei Carabinieri di Segrate.

Interviene il Sindaco

Sul caso si è pronunciato il Sindaco di Segrate, Paolo Micheli, che in un post pubblicato poche ore fa ha stigmatizzato “la gravità di questi comportamenti che seguono episodi inaccettabili di bullismo e vandalismo che hanno coinvolto anche edifici pubblici e quindi denaro di tutti noi per riparare i danni”. Ha poi ribadito che “al fine di prevenire e individuare i protagonisti di queste azioni, stiamo installando diverse nuove telecamere di videosorveglianza a tutela degli edifici pubblici, ma la sola repressione non è una risposta adeguata. Come Amministrazione in questi anni abbiamo promosso nelle scuole, nelle parrocchie e nei principali centri d’aggregazione cittadini diversi momenti di educazione civica e di sensibilizzazione contro il fenomeno del bullismo per giovani e famiglie. Non basta? Faremo di più”. Infine il Sindaco ha lanciato un appello ai genitori, tutti i genitori di adolescenti: “Ci siamo noi genitori che abbiamo la responsabilità maggiore della loro crescita e formazione: dedichiamogli più tempo e attenzioni, loro non lo chiederanno direttamente, ma ne hanno un grande bisogno!”.

Be the first to comment on "San Felice: ballano rap sull’altare, buttano una bici dal ponte e poi postano i video"