Via Monzese, prima “domenica a piedi” tra bancarelle e risottata

Uno scorcio di via Monzese a Rovagnasco, riqualificata durante l'estate

Tutto pronto per il debutto delle “domeniche a piedi” in via Monzese. Come anticipato dal Giornale di Segrate lo scorso settembre, il sindaco ha dato il via libera all’iniziativa che prevede la creazione di un’area pedonale temporanea nella storica via di Rovagnasco. L’appuntamento è per domenica 27 ottobre per il primo test, con replica fissata per il 2 novembre. “Una sperimentazione”, ha precisato l’amministrazione comunale. Che intende valutare la riuscita della manifestazione – battezzata “Una domenica Monzese” –, la partecipazione e anche gli aspetti logistici e viabilistici per “istituzionalizzare” l’iniziativa.

Quale il tratto chiuso al traffico

Il format studiato da via 1° Maggio, tracciato in un’ordinanza già vidimata dal primo cittadino, prevede la chiusura della strada da via Manzoni a Nord a via Croce di Malta, arrivando dalla Cassanese, dalle 7 fino al termine della manifestazione (sarà consentito solo il transito dei veicoli diretti alle proprietà). Libera dalle auto, per tutto il giorno via Monzese – che è stata riqualificata in estate con la sistemazione del manto stradale e dei passaggi pedonali realizzati in porfido – sarà lo scenario di iniziative di negozi e botteghe locali, messe a punto con l’assessore al Commercio, Antonella Caretti, che ha raccolto l’adesione degli esercenti alla manifestazione.

Mercatino e non solo

E quindi largo alle bancarelle del Mercato agricolo dei Navigli, biciclette d’epoca, truccabimbi e videogiochi “vintage” e a un mercatino di giocattoli e pezzi di ricambio di auto e modo d’epoca. A pranzo poi, dalle ore 12, si potrà assaporare il “Risotto alla Monzese” con zafferano e salsiccia preparato dalla gastronomia “Da Federico” con una materia prima d’eccezione, il riso dell’Azienda agricola Sirtori che ha sede nella storica cascina di via Monzese. «Quest’estate abbiamo completato la riqualificazione della strada che oggi è più bella e più sicura – commenta il sindaco Paolo Micheli -, per questo abbiamo deciso di testare la possibilità di pedonalizzarla la domenica, in modo da ricreare l’atmosfera di un tempo e dare la possibilità ai commercianti e ai residenti di riconquistare uno spazio di fronte ai loro negozi e alle loro case solitamente occupato dalle auto. Via Monzese, per la sua natura e per la felice intuizione di renderla a unico senso di marcia, è perfetta per trasformarsi in una piazza dove incontrarsi davanti al bar, per un gelato o per mangiare in compagnia”.

Be the first to comment on "Via Monzese, prima “domenica a piedi” tra bancarelle e risottata"