Forno segratese regala pane invenduto a chi ne ha bisogno

La cesta con il pane offerto a chi si trova in difficoltà allestita fuori dal negozio L'Angolo del Pane

Segrate si conferma città con un grande cuore. Da oggi, lunedì 30 marzo, L’Angolo del Pane di via Roma, 36 ha deciso di donare il pane invenduto a chi ne ha bisogno. Fuori dal negozio in centro a Segrate i titolari hanno allestito un piccolo banchetto sul quale, dentro una cesta, hanno lasciato sacchetti di pane fresco, rimasto invenduto al momento della chiusura (avvenuta oggi, come ogni lunedì, alle 13.15).

“Tutti noi possiamo avere momenti di difficoltà… questo è il pane invenduto di oggi. Se ne hai bisogno prendi pure”.

Questo il messaggio che hanno lasciato sulla cesta solidale i due titolari: Mina e il marito Ashraf, per tutti Sandro, di origine egiziana, in Italia da oltre 30 anni. “Abbiamo visto e apprezzato la grande macchina della solidarietà che si è messa in moto in tutta Segrate – hanno raccontato al Giornale di Segrate – e volevamo fare anche noi la nostra parte. Purtroppo non possiamo consegnare a domicilio, perché il pane, per legge, deve essere obbligatoriamente confezionato in appositi involucri di cellophane e noi non abbiamo il macchinario necessario. Allora abbiamo pensato a un altro modo per venire incontro a chi in questo difficile periodo si trova in stato di necessità. Nessuno deve rimanere solo!”.

Da domani l’iniziativa verrà estesa anche al secondo punto vendita di Redecesio, in via Trento 31. Dal martedì al venerdì i negozi chiudono alle 19.15, il sabato alle 18.00.

Be the first to comment on "Forno segratese regala pane invenduto a chi ne ha bisogno"