Coronavirus, da Cogeser misure di sostegno alle piccole imprese del territorio

La sede del Gruppo Cogeser, multiutility pubblica, a Melzo

Un aiuto concreto per l’economia locale alle prese con la drammatica crisi coronavirus: piccole imprese, ristoratori, artigiani, albergatori e commercianti. È l’impegno di Gruppo Cogeser – multiulility energetica che opera nelle zona Adda Martesana – che ha deciso di adottare misure a sostegno di clienti e fornitori costretti a limitare, se non a sospendere del tutto le loro attività nell’emergenza sanitaria.

Il Gruppo Cogeser offrirà ai clienti una dilazione di pagamento di 30 giorni delle bollette di energia e gas oltre alla possibilità di rateizzazioni personalizzate senza l’applicazione di alcun interesse per i ritardati pagamenti. Per accedere alle agevolazioni si potrà inviare richiesta motivata tramite i canali Cogeser tra cui il sito internet, dato che gli sportelli sono chiusi per le misure anti-contagio e l’azienda ha attivato modalità di lavoro in smart-working.

Un sostegno al territorio che riguarda anche i fornitori, in buona parte situati in Martesana e anche a Segrate. “Garantiremo il regolare e puntuale pagamento delle fatture – assicura l’azienda energetica – così da contribuire ad assicurare la continuità delle loto attività”.

“Essere vicini alle categorie che più risentono dell’emergenza Coronavirus significa essere vicini a tutti i cittadini – ha spiegato Cogerser in una nota – senza il vitale tessuto delle piccole imprese, dei commercianti, ristoratori, artigiani, albergatori, le nostre città perderebbero la loro identità e la loro vivibilità“.

Be the first to comment on "Coronavirus, da Cogeser misure di sostegno alle piccole imprese del territorio"