Emergenza coronavirus, elezioni comunali rinviate al prossimo autunno

Una sezione elettorale di Segrate durante le elezioni 2015 (Archivio)

L’emergenza coronavirus rinvia le elezioni amministrative previste per questa primavera, tra cui le Comunali di Segrate. La conferma ufficiale, dopo le anticipazioni che circolano da alcune settimane, è arrivata lunedì 20 aprile. Il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato ieri un decreto legge che ha spostato le scadenze elettorali al prossimo autunno. Il voto, che riguarda sette Regioni e oltre mille Comuni italiani, si terrà in una domenica compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre.

A proposito dei Comuni, ecco cosa ha comunicato il governo:

In merito alle elezioni per il rinnovo dei consigli comunali e circoscrizionali, limitatamente all’anno 2020, il turno annuale ordinario si terrà in una domenica compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre. Lo stesso termine è previsto anche per i comuni e le circoscrizioni i cui organi devono essere rinnovati per motivi diversi dalla scadenza del mandato, se le condizioni che rendono necessarie le elezioni si sono verificate entro il 27 luglio 2020.

È possibile che il governo pensi a un election day, individuato in una delle domeniche comprese nell’intervallo di tempo stabilito dal decreto, per accorpare le elezioni regionale e comunali e il referendum per taglio dei parlamentari previsto per lo scorso 29 marzo, rinviato a causa dell’emergenza sanitaria.

A Segrate i cittadini saranno chiamati alle urne per l’elezione del sindaco e del Consiglio comunale, dato che il primo cittadino Paolo Micheli è stato eletto nel 2015. Prima dell’emergenza sanitaria, che ha di fatto congelato la campagna elettorale, erano quattro i candidati sindaci che avevano confermato la propria corsa per le elezioni comunali: oltre al sindaco uscente Paolo Micheli, a caccia del secondo mandato, hanno annunciato la candidatura Terry Schiavo, delle Lega, Luca Sirtori per Fratelli d’Italia e Laura Aldini, con una coalizione di liste civiche guidata da PartecipAzione e appoggiata da Forza Italia. La partita nel centrodestra, al momento in ordine sparso con tre diversi nomi, era però ancora aperta e nei partiti – Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia – era ancora aperto il confronto per trovare una candidatura unitaria.

Be the first to comment on "Emergenza coronavirus, elezioni comunali rinviate al prossimo autunno"