Il Colonnello Giuliacci: “Ho avuto il Covid, ora sto bene. Basta pessimismo”

Il meteorologo Mario Giuliacci, 80 anni, ha raccontato sulla sua pagina Facebook il suo "incontro" con il virus

«Ho avuto il coronavirus con sintomi lievi, ho perso olfatto e gusto e solo ora li sto lentamente riprendendo. Il test sierologico ha confermato che ho gli anticorpi, sto bene e continuo con l’obiettivo che mi sono dato nei mesi di lockdown, e cioè dare notizie e segnali di speranza di fronte al pessimismo e all’allarmismo diffusi senza sosta da media e istituzioni durante la pandemia».

Ha scelto Facebook, dopo può contare su decine di migliaia di fan, il colonnello Mario Giuliacci, 80 anni, per raccontare il suo “contatto “con il virus. E anche per criticare duramente il registro comunicativo utilizzato durante la pandemia da giornali, esperti e anche istituzioni. «Ho avuto i sintomi del virus a metà marzo, credo di averlo contratto in ospedale – ci spiega Giuliacci (che cura una rubrica sul meteo sul Giornale di Segrate) – pochi giorni fa ne ho avuta conferma tramite il test sugli anticorpi. I sintomi? Io ho avuto solo la perdita di gusto e olfatto, che solo ora stanno lentamente tornando».

Per tre mesi, il meteorologo ha pubblicato sui social i dati “positivi” sull’epidemia, perché? «Il Papa ha detto: “Quanto è nocivo il pessimismo, è così che non torna la speranza”: io sono d’accordo con Francesco, certo la prudenza e le misure rigide sono state necessarie davanti alla tragedia dell’epidemia, ma servivano parole di speranza e umanità che non ci sono state, anzi era una gara a chi faceva previsioni più tragiche annunciando l’ecatombe dei mesi a venire». Una comunicazione “pericolosa”, secondo il Colonnello. «Sì, perché la depressione specialmente tra gli anziani è molto difficile da superare – spiega – pur non avendo certezze si è usata una comunicazione a tinte fosche, senza una nota di speranza: per questo ho  cercato di fare la mia parte trasmettendo notizie positive suffragate dai dati».

Be the first to comment on "Il Colonnello Giuliacci: “Ho avuto il Covid, ora sto bene. Basta pessimismo”"