Ape d’Oro, ultimi giorni per le candidature

La benemerenza civica viene data ogni anno a cittadini o enti meritevoli scelti da una commissione

Un’Ape d’Oro… lampo, con le candidature che dovranno essere inviate in Comune entro il 30 giugno. La civica benemerenza dell’immediato post-Covid terrà ovviamente conto della pandemia e di chi nel periodo più difficile si è speso per la città. Medici e infermieri, volontari, soccorritori. Qualcuno ha già annunciato di voler proporre la Misericordia e la governatrice Giuseppina Elli, ma sono tante le idee non ancora sul tavolo di Micheli ma pronte per arrivarci, dal gruppo dei cittadini che hanno aiutato gli anziani durante il lockdown alla stessa Protezione civile, passando appunto per il personale sanitario impegnato nell’emergenza. Chiunque voglia arricchire la platea dei potenziali premiati può inviare la candidatura che ritiene meritevole, corredata da un profilo e dalle motivazioni per le quali dovrebbe ricevere il riconoscimento, direttamente al primo cittadino (sindaco@comune.segrate.mi.it) all’Ufficio comunicazione (stampa@comune.segrate.mi.it) o consegnando il tutto a mano presso lo Sportello S@C – Servizi al Cittadino in via Primo Maggio. La cerimonia di consegna delle civiche benemerenze si terrà durante la Festa cittadina a settembre, che in questo modo risulta confermata ufficialmente, come già aveva preannunciato al Giornale di Segrate l’Assessore Poldi.

Be the first to comment on "Ape d’Oro, ultimi giorni per le candidature"