Zanzare, partiti interventi insetticidi. “Aspettato per evitare morie di api”

Il mezzo della ditta specializzata in interventi antizanzara in azione sulle zone verdi comunali

Sono partiti ieri, mercoledì 8 luglio, gli interventi del Comune di Segrate per debellare le zanzare adulte. La ditta specializzata ha lavorato tutta la notte sulle strade, nei parchi e nei giardini pubblici cittadini finendo il lavoro alle 7 di mattina.

Da giorni però sui social le zanzare sono argomento di discussione, come d’altra parte capita ogni estate, con annesse polemiche e lamentele nei confronti dell’amministrazione. L’assessore Dalerba ha scelto una piazza virtuale per postare una replica, con tanto di elenco dettagliato dei trattamenti svolti dal Comune e di quelli in programma per l’estate. La collega Santina Bosco conferma e rilancia. «Anche durante il Covid abbiamo rispettato la prassi – spiega – già a marzo abbiamo cominciato con i trattamenti larvicidi nei tombini. Per quelli adulticidi abbiamo dovuto aspettare il via libera di Ats, come stabilito dopo la moria di api di due anni fa». Un episodio avvenuto sul viale di tigli di via Fratelli Cervi, dove erano state ritrovate migliaia di api morte di Cascina Biblioteca.

Il prossimo intervento in programma è fissato per mercoledì prossimo, 15 luglio, e poi avanti con uno a settimana, secondo il calendario riportato sul sito del Comune.

“Per ottenere risultati davvero efficaci nella lotta alle zanzare è necessaria però anche la collaborazione dei cittadini – precisa la Bosco. Oltre ai doveri di chi vive in una villetta, bisogna che anche gli altri si ricordino di bagnare le piante senza lasciare acqua stagnante nei sottovasi e gli amministratori di condominio dovrebbero prevedere protocolli ad hoc per le aree verdi comuni”. Serve la collaborazione di tutti, ma la situazione odierna non è drammatica come qualcuno la vuole dipingere, sostiene l’assessore. “In casi particolari siamo sommersi da valanghe di mail, questo ad oggi non sta accadendo. Purtroppo è anche una questione meteorologica, l’alternanza di grande caldo e piogge cospicue di certo non aiuta”.

Be the first to comment on "Zanzare, partiti interventi insetticidi. “Aspettato per evitare morie di api”"