Spaccio a Redecesio, due pusher arrestati dai carabinieri

La loro piazza di spaccio era nella zona di via Umbria a Redecesio, almeno fino al 26 gennaio, quando i carabinieri di Segrate, in sinergia con i militari della Compagnia di San Donato Milanese, li hanno arrestati in flagranza di reato. A finire in manette sono stati due cittadini di nazionalità marocchina, irregolari in Italia. Dopo aver avuto segnalazioni di un’attività sospetta in quell’area, i carabinieri hanno predisposto un servizio di appostamento che ha consentito loro di intervenire mentre gli spacciatori stavano vendendo 3 grammi di cocaina a due giovani italiani.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e i due clienti sono stati segnalati per uso personale di sostenza stupefacenti e sono state ritirate loro le patenti di guida. La misura cautelare per uno dei due marocchini è l’obbligo di firma, per l’altro l’autorità giudiziaria ha disposto il divieto di dimora nella provincia di Milano. Uno dei due era già gravato da un provvedimento di espulsione che gli è stato reiterato.

Be the first to comment on "Spaccio a Redecesio, due pusher arrestati dai carabinieri"