Officine Mak, siglato l’accordo per la riqualificazione della ex Galbani di Melzo

Il progetto di rigenerazione dell'area da 90mila mq nei pressi della stazione

Via libera alla rigenerazione di una vasta area da 90mila mq: al posto della fabbrica dismessa uffici, negozi e residenze anche a prezzo calmierato per i giovani

Da sito industriale abbandonato a complesso immobiliare con uffici, negozi e residenze tra cui alloggi a prezzi calmierati per i giovani. È stato raggiunto nei giorni scorsi l’accordo tra Officine Mak – società specializzata nella rigenerazione urbana e riqualificazione di grandi aree dismesse – e Comune di Melzo per la riqualificazione dell’area ex Galbani, dismessa ormai da diversi anni.

Il progetto di recupero sul territorio di Melzo e quindi pochi km a est di Segrate ha incassato il via libera a due anni dall’acquisizione dell’area da parte di Officine Mak, protagonista negli ultimi anni di altri due maxi interventi di rigenerazione in Martesana sulle aree ex Idalium a Vimodrone ed ex Nokia a Cassina de’ Pecchi. Si tratta di una vasta area di 90mila metri quadrati (comprendente l’edificio centrale e le porcilaie) su cui sorgeranno nuovi edifici residenziali, edifici convenzionati per i giovani a prezzi calmierati, uffici, diversi servizi in ambito medico e sportivo e negozi di vicinato. Mentre nella parte più a Sud (le ex porcilaie) nascerà una media struttura di vendita a fini commerciali. L’area sarà oggetto di bonifica già a partire dal prossimo gennaio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

«Siamo molto soddisfatti di questo risultato e di aver trovato la piena collaborazione del Sindaco Fusè e del Vice Sindaco Landini e assessore Ferrari del Comune di Melzo – dichiara Daniele Consonni, CEO di Officine Mak – questo nuovo importante successo dimostra che in due anni è possibile portare a compimento operazioni anche complesse come questa, in un’area enorme e molto discussa, che non faceva felici i cittadini perché avvolta dal degrado in pieno centro città. Quando c’è la volontà di investire per il territorio e le opportunità vengono colte dalle amministrazioni nel modo giusto, è tutta la comunità poi a beneficiarne. Tra i prossimi passi, trascorso il periodo fissato dalla legge per le osservazioni, sottoscriveremo la convenzione urbanistica, ci auguriamo ad aprile 2023».

Be the first to comment on "Officine Mak, siglato l’accordo per la riqualificazione della ex Galbani di Melzo"