Un segratese doc tra gli azzurri convocati per la Coppa del Mondo di Rugby in Giappone

Simone Ferrari, 25 anni, durante il ritiro della Nazionale italiana guidata dal Ct Conor O'Shea

C’è anche un segratese nella lista dei convocati della Nazionale italiana per la Coppa del Mondo di Rugby 2019. A vestire la maglia azzurra, tra i trentuno atleti selezionati dal Ct Conor O’Shea, ci sarà anche Simone Ferrari, 25 anni, pilone destro della Benetton Treviso. Nato e cresciuto a Segrate, nonostante la giovane età Ferrari è già da alcuni anni nel giro della Nazionale. Dall’esordio del 2016 a Firenze nella storica vittoria dell’Italia sul Sudafrica, Simone Ferrari ha collezionato 24 presenze in maglia azzurra.

La lista dei partecipanti alla Coppa del mondo di Rugby è stata resa nota domenica 18 agosto dal Ct O’Shea che sta guidando gli azzurri in una serie di amichevoli in preparazione all’appuntamento dopo un lungo ritiro in Valsugana nei mesi di giugno e luglio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Simone Ferrari, cresciuto rugbysticamente con Amatori Milano entrando poi nell’Accademia Federale di Parma, è esploso nella massima serie tricolore nel 2013 con la maglia del Mogliano. Dopo una breve parentesi con As Rugby Milano, nel 2015 è entrato a far parte della Benetton Treviso che disputa il prestigioso torneo internazionale Pro14. Suo padre Pietro è molto conosciuto in città sia per l’impegno politico (è stato consigliere comunale) sia per la promozione del rugby tra i giovani che lo ha visto impegnato per molti anni.

Gli azzurri capitanati da Sergio Parisse, nella nona edizione della Coppa del Mondo di Rugby che si disputa ogni quattro anni e che si svolgerà in Giappone dal 20 settembre al 2 novembre 2019, sono inseriti nel girone B insieme con Nuova Zelanda, Sudafrica, Namibia e Canada. Il debutto della Nazionale italiana nella competizione è previsto per il 22 settembre, quando il 15 azzurro scenderà in campo contro la Namibia all’Hanazono Rugby Stadium di Higashiōsaka.

Be the first to comment on "Un segratese doc tra gli azzurri convocati per la Coppa del Mondo di Rugby in Giappone"