Raid notturno nei box condominiali, inseguito e arrestato dai carabinieri di Segrate

Aveva già tentato di scassinare senza successo una dozzina di garage di un complesso condominiale in via San Rocco, in centro. Ma, allertati dai residenti, i carabinieri di Segrate lo hanno colto in flagrante e poi arrestato dopo un breve inseguimento. È stato denunciato a piede libero un cittadino rumeno di 33 anni, con precedenti, individuato e fermato dai militari nel corso di un vero e proprio raid notturno durante il quale stava provando a entrare nei box forzando le serrande con alcuni attrezzi da scasso che sarebbero stati trovati ancora in suo possesso dai carabinieri.

Era da poco passata la mezzanotte quando l’uomo, sembra in compagnia di un complice, avrebbe scavalcato la recinzione condominiale per introdursi nella zona delle autorimesse. Qui avrebbe poi cominciato a mettersi all’opera danneggiando numerose serrature. La sua attività non era però passata inosservata, facendo scattare l’allarme da parte di alcuni residenti del palazzo. Immediato l’intervento dei carabinieri di Segrate, che dopo aver individuato il ladro (il secondo uomo è riuscito a dileguarsi) lo hanno braccato per fermarlo infine a poca distanza dal luogo del tentato furto. 

Be the first to comment on "Raid notturno nei box condominiali, inseguito e arrestato dai carabinieri di Segrate"