Investimenti finanziari: quali opportunità per i risparmiatori oggi con il trading online?

Chi vanta un’esperienza pluriennale di attività sui mercati finanziari, indipendentemente dalla categoria di investitore a cui appartiene, è perfettamente consapevole delle infime probabilità di conseguire nel lungo periodo risultati costanti di una certa rilevanza, senza aver preventivamente definito una solida strategia operativa; anzi si può affermare con assoluta certezza che la longevità in questo particolare ambito è riconducibile proprio al fatto che si è stati in grado di costruire, e portare avanti nel tempo, un personale modus operandi.

L’importanza di una piattaforma di trading nell’esecuzione di una strategia operativa

È opportuno però sottolineare che nell’implementazione di una strategia di investimento gioca un ruolo fondamentale il tool di negoziazione, utilizzato per disporre gli ordini di compravendita sugli asset finanziari trattati. Le piattaforme di trading, come vengono più comunemente definite, sono le infrastrutture tecnologiche che permettono ad un investitore di interfacciarsi con le piazze di scambio internazionali, mediante un device – personal computer, smartphone, tablet – collegato ad internet. I software più performanti presentano funzionalità concepite per ottimizzare la gestione del rischiostop loss, ordini condizionati, indicatori e oscillatori per l’analisi grafica- e per attuare strategie multidirezionali.

Quello delle piattaforme di trading è un mondo assai variegato e per certi versi estremamente affascinante, in quanto le soluzioni operative che riesce a proporre anche al risparmiatore medio sono davvero numerosissime. Chi è interessato ad approfondire tutti gli aspetti di questo settore troverà certamente utili le guide disponibili sul sito Giocareinborsa.net, hub di formazione nel campo degli investimenti online.
           
Sulle pagine curate da esperti dei mercati finanziari sono liberamente fruibili approfondimenti, in cui sono illustrate le procedure per costruire una strategia operativa partendo da zero competenze e in cui vengono analizzate le caratteristiche degli intermediari che attualmente offrono le migliori condizioni in relazione ai servizi erogati.

Trading online: come selezionare un intermediario finanziario

Le piattaforme di trading, quindi, sono rilasciate dagli intermediari finanziari ossia quelle società che, come già anticipato, hanno il compito di interfacciare gli investitori con le piazze di scambio internazionali, permettendogli di investire sulle varie asset class. I soggetti che svolgono questa attività in Italia sono classificabili in linea di massima in due differenti categorie: le SIM o le banche che implementano la negoziazione di strumenti finanziari sugli exchange regolamentati e i broker online che si servono dei circuiti over the counter, per agevolare la compravendita di un determinato sottostante. Naturalmente quando si è in procinto di sottoscrivere i servizi dell’una o dell’altra tipologia di intermediario è essenziale rivolgersi a realtà con specifici requisiti.

Nella fattispecie, chi eroga servizi di intermediazione sui mercati finanziari deve essere autorizzato ad operare dagli Organi di Vigilanzadi riferimento nella giurisdizione in cui risiede il titolare del trading account. Solo in presenza di una licenza rilasciata dall’Authority gli invertitori possono avere la ragionevole certezza che la società abbia predisposto tutte le forme di tutela – conti segregati, garanzia dei depositi in caso di insolvenza entro determinati limiti del saldo- previste dalla normativa.

Tuttavia, dopo aver messo in chiaro il fattore sicurezza, volendo incentrale il focus sul contenimento dei costi di intermediazione, si può affermare che i broker online offrono le soluzioni di investimento con il miglior rapporto tra standard dei servizi e spese da sostenere per fruirne. Difatti la sottoscrizione di un account presso le società in questione è totalmente gratuita così come lo è la gestione del rapporto, che comprende anche il rilascio del tool di negoziazione.

Inoltre queste tipologie di conto permettono ai risparmiatori di cogliere interessanti opportunità nel trading online, pur non avendo competenze da spendere nella costruzione di una proficua strategia operativa. La maggior parte dei broker mette a disposizione dei clienti dei sistemi di sharing integrati nelle loro piattaforme: grazie a tali dispositivi gli investitori hanno la possibilità di replicare sul proprio account i trade condivisi da altri utenti.

Be the first to comment on "Investimenti finanziari: quali opportunità per i risparmiatori oggi con il trading online?"