Rovagnasco, un nuovo bosco da 1.270 alberi con i fondi del PNRR

Il parco giochi di Via Amendola, all'interno del parco pubblico "Alhambra" (Archivio)

Un maxi intervento di forestazione nella zona nord di Rovagnasco, con la piantumazione di 1.270 nuovi alberi grazie ai fondi del PNRR. Lo ha annunciato in Consiglio comunale Alessandro Pignataro, assessore all’Ambiente, rendendo nota la candidatura di Segrate al progetto di rigenerazione urbana di Città metropolitana e Ministero dell’Ambiente secondo quanto previsto dalla Missione 2 di NextGenerationUE.

L’area interessata dal piano, della dimensione di un ettaro, si trova in via Olgetta (sul lato est del Parco Alhambra). E la novità, rispetto alle criticità riscontrate in occasioni di altre campagne di piantumazioni di nuovi alberi, è che la convenzione garantirebbe la manutenzione per 5 anni a carico di Città metropolitana, fino insomma all’attecchimento della piante. L’occasione per discuterne era stata proprio un’interrogazione della Lega, che chiedeva conto del piano annunciato da Micheli in campagna elettorale con lo slogan “un albero per ogni residente” e quindi la messa a dimora di 36mila alberi tramite il progetto ForestaMi. «Ad oggi sono stati collocati 427mila alberi  in tutta l’area metropolitana e a Segrate non ne figura neanche uno – aveva attaccato il capogruppo Carandina», ricordando i molti alberi morti a causa della siccità la scorsa estate e chiosando con un ironico «quanti ve ne mancano per raggiungere i 36mila promessi?».

Pignataro, dopo aver informato il Consiglio che è in corso il censimento e la rimozione degli alberi “secchi” e la stesura di un piano del verde («Con essenze adatte alla sopravvivenza in un contesto di cambiamento climatico»), ha quindi anticipato il nuovo progetto previsto per Rovagnasco. «Nei nuovi bandi PNRR sono state risolte alcune criticità come la superficie minima per gli interventi e la manutenzione delle piante dopo la messa a dimora in modo da coinvolgere tutta l’area metropolitana», ha spiegato l’assessore.

Be the first to comment on "Rovagnasco, un nuovo bosco da 1.270 alberi con i fondi del PNRR"