Rally Obedience, i segratesi Valentino e Alchimia sono campioni italiani

rally obedienceIl giovane Valentino Mapelli con il suo pastore belga Alchimia solleva la coppa vinta ai campionati nazionali

La coppia, formata dal segratese di 7 anni e dal suo cane, ha conquistato il titolo nazionale nella gara cinofila

Un sodalizio perfetto, quello formato da Valentino Mapelli e Alchimia. Un binomio, come si dice in gergo tecnico, che si è consolidato giorno dopo giorno, fino a raggiungere un affiatamento assoluto. Fino a portare il giovanissimo segratese, che di anni ne ha 7, sul tetto d’Italia nella sua categoria di Rally Obedience, una disciplina cinofila che prevede delle stazioni nelle quali si devono eseguire degli esercizi con precisione e velocità e che sta prendendo sempre più piede nel nostro Paese. Il tutto per l’orgoglio di mamma Ylenia Germani, perché la passione per i cani e l’addestramento è una questione di famiglia.

«Hanno iniziato a lavorare insieme l’anno scorso – spiega – e il 6 gennaio a Cattolica si sono tenuti i Nazionali del circuito CSEN di categoria (la GPJ, fino agli 8 anni, ndr) e Valentino si è laureato campione italiano. Un successo arrivato grazie agli insegnamenti della sua coach, Silvia Barbati, e a un impegno che l’ha davvero coinvolto. Basti pensare che noi ci alleniamo la sera e anche con temperature rigide, sottozero, Valentino vuole sempre andare al campo e lavorare con Ninetta (il soprannome di Alchimia, pastore belga Malinois di due anni, ndr)».

Questo slideshow richiede JavaScript.

All’inizio c’era un po’ di imbarazzo nel fare le gare, adesso è diventato esaltante. Quest’anno, a novembre, Valentino ha cominciato dall’inizio il campionato e la prossima stagione la vivrà in una categoria diversa, quella dagli 8 ai 13 anni. La voglia di proseguire e vincere ancora è tanta, come quella di partecipare a ogni competizione. «Abbiamo il camper – spiega Ylenia – e a volte partiamo… alla garibaldina: io, lui, Alchimia e l’altro nostro cane, una border collie di 13 anni e mezzo. Andiamo anche fuori regione, non ci fermiamo mai».

C’è anche un invito che Ylenia rivolge a tutti i padroni. «E’ importante che i bambini facciano qualcosa con il proprio cane – dice – sviluppando un’interazione corretta e capendo che i loro amici a quattrozampe non sono peluche con i quali giocare di tanto in tanto. Questo porta con sè anche una responsabilità, quella di saper gestire in modo corretto il rapporto con un altro essere vivente. Valentino è il padrone di Alchimia, le dà da mangiare, la segue, la cura».

Be the first to comment on "Rally Obedience, i segratesi Valentino e Alchimia sono campioni italiani"