Habitat Riva, case “fuori dal comune” (a 15 minuti da Segrate)

A Inzago ottanta appartamenti immersi in un grande parco. Finiture di pregio, palestra e classe A vicino al Naviglio. Consegne a fine 2024

Palazzine di tre piani immerse in un grande parco condominiale, realizzate in classe energetica A1 con finiture di pregio e servizi esclusivi tra cui palestre indoor e outdoor e conciergerie. Il tutto a 15 minuti da Segrate. Sono “case fuori dal comune” quelle di Habitat Riva, iniziativa immobiliare in fase di sviluppo a Inzago, vivace cittadina dell’est milanese attraversata dal Naviglio Martesana.

«La sfida è proporre un modo nuovo di abitare in provincia, siamo di fronte a un tipo di cantiere che a livello estetico e costruttivo si potrebbe trovare nel centro di Milano”, dice Mirco Visponetti, amministratore di Abitare Agency incaricata della commercializzazione e già protagonista di progetti di successo sul territorio tra cui GreenUp Living (l’ex Idalium di Vimodrone) e Abitare Martesana a Cassina de’ Pecchi. Degli otto edifici previsti per un totale di 80 appartamenti disponibili, sono in fase di realizzazione i primi due, “Zefiro” e “Levante”, con consegna prevista a dicembre 2024.

Una sorta di oasi circondata da aree agricole vincolate in cui predominano verde e ampi spazi, grazie anche a una scelta imprenditoriale ben precisa. «C’era più volumetria disponibile, ma si è preferito puntare su immobili di pochi piani, ben distanziati e con metrature generose, privilegiando la tranquillità piuttosto che la densità di abitazioni e quindi su un grande parco sul quale si affacciano le palazzine», sottolinea Visponetti. L’intervento è stato del resto “incubato” sul territorio, frutto di un’iniziativa dell’imprenditore inzaghese Alessio Riva titolare di Rivaluxe, azienda che fornirà anche i propri prodotti, serramenti di altissima qualità venduti in tutto il mondo.  

Questo slideshow richiede JavaScript.

Habitat Riva, gli appartamenti disponibili

Quali sono le caratteristiche delle abitazioni in questo contesto? «Andiamo incontro a quanto richiesto dal mercato in particolare nel dopo pandemia e quindi, giardini per le abitazioni al piano terra e, ai piani superiori, grandi terrazzi con vetrate luminose – dice il CEO di Abitare Agency – la massima attenzione è inoltre presente sulla qualità energetica degli edifici, che rispondono alle più recenti prescrizioni dell’Unione europea in fatto di sostenibilità. Il disegno degli edifici è sobrio ma elegante e funzionale grazie anche all’uso del legno». L’iniziativa prevede diverse tipologie di alloggi che coprono qualsiasi esigenza, tutti con ampie metrature. Si va infatti dai bilocali di 55 mq ai trilocali fino a 120 mq, per passare poi ai quadrilocali in vari assetti che arrivano a 140mq e a prestigiosi attici con superficie complessiva che sfiora i 300 mq.

I collegamenti

Pur immersa in un contesto verde, Habitat Riva si colloca in una posizione strategica per quanto riguarda i collegamenti con la città. Inzago è infatti connessa a Milano attraverso la Cassanese (dove è attiva una linea di Autoguidovie che collega al capoluogo) e si trova a poca distanza dalla metropolitana M2 di Gessate, raggiungibile in auto, bici o bus in pochi minuti. Sono inoltre presenti a qualche chilometri di distanza anche TEM, Brebemi e il raccordo autostradale per la A4 e gli aeroporti di Linate e Orio al Serio.

«Invito anche tutti a fare una visita a Inzago, una cittadina molto bella con ville storiche e un centro dal fascino autentico che non ha subito gli effetti dell’urbanizzazione selvaggia come successo in molti paesi dell’hinterland – spiega Visponetti – ci sono inoltre parchi e piste ciclabili che permettono di godere delle bellezze paesaggistiche della zona a partire dal Naviglio Martesana, lungo il quale è possibile arrivare in bici fino a Milano».

Habitat Riva Infopoint
via Marchesi 14/D, Inzago (MI)
Telefono: 02 90630395
Sito: www.habitatriva.it

Be the first to comment on "Habitat Riva, case “fuori dal comune” (a 15 minuti da Segrate)"