Torna “Happy Voices”, a Cascina Commenda si canta Morandi. Candidature aperte

Un momento della passata edizione della manifestazione canora

Fino al 29 febbraio ci si può proporre per salire sul palco a cantare.

Sono già 18 gli iscritti all’edizione 2024 di “Happy Voices” e c’è tempo fino al 29 febbraio per avanzare la propria candidatura. Dopo Battisti e Dalla, sarà la volta di Gianni Morandi. «Lo hanno deciso gli spettatori dell’ultima serata della scorsa edizione – spiega Paolo Federici – con una sorta di sondaggio che ha premiato proprio lui. Abbiamo già assegnato le 18 canzoni, come sempre scelte dagli stessi partecipanti». Si va dai grandi successi degli albori, “Fatti mandare dalla mamma” e “Sei forte papà”, a classiconi come “Occhi di ragazza” e “Uno su mille”, arrivando fino a brani più recenti come “Bella signora”.

Le tre serate in Commenda si terranno dal 30 maggio all’1 giugno, con la formula che torna all’antico eliminando la gara e riproponendo la vetrina canora, come alle origini. Sul palco con Federici ci sarà Francesca Tavella, protagonista di una delle serate del 2023. «Così, visto che l’anno scorso abbiamo un po’ giocato con un omaggio a Dante – sorride l’ideatore dell’evento – stavolta avremo… Paolo e Francesca. Ci saranno ancora degli sketch comici tra un brano e l’altro, ma non nella serata finale nella quale faremo esibire tutti i 18 cantanti protagonisti». E, come l’anno scorso, verrà presentato un libro, “Baglioni e Morandi: due capitani coraggiosi”, scritto da Paolo Jachia e Francesco Paracchini.

Be the first to comment on "Torna “Happy Voices”, a Cascina Commenda si canta Morandi. Candidature aperte"