Incendio a Truccazzano, colonna di fumo sopra Segrate

Le fiamme all’interno di un capannone industriale a Truccazzano da cui si è sviluppata la nube di fumo

Fumo nero visibile sui cieli di Segrate per un incendio a Truccazzano presso il capannone di un’azienda di logistica

Una alta colonna nera era visibile nel tardo pomeriggio nei cieli di Segrate. Il fumo partiva da un incendio a Truccazzano, precisamente nella zona industriale di Cavaione. A prendere fuoco è stata una porzione di cinquemila mq di un capannone dell’azienda Arcadia che tratta materiale plastico in via Guido Rossi.

Nove squadre dei Vigili del fuoco di Milano supportate da altre squadre di Monza e Bergamo sono state impegnate per ore per contenere le fiamme ed evitare che si propagassero ai capannoni vicini. Dai primi rilievi delle squadre di soccorso non ci sarebbero persone coinvolte.

Secondo l’aggiornamento Arpa pubblicato dal Comune di Truccazzano alle ore 18 non sono giunte indicazioni particolari per i residenti delle zone limitrofe. Il consiglio è quello di tenere chiuse le finestre. La via Guido Rossa è stata chiusa al traffico e sulla provinciale  traffico fortemente rallentato.

Incendio a Truccazzano, l’aggiornamento di Arpa

“I tecnici del gruppo Base con strumentazione portatile hanno effettuato le prime misure speditive e ci attendiamo in aria gli inquinanti tipici della combustione dei materiali oggetto del rogo che, essendo in forma gassosa, tenderanno a rarefarsi in atmosfera – ha comunicato Arpa – è giunto sul posto anche il Gruppo specialistico di contaminazione atmosferica che, tenuto conto della direzione del vento, posizionerà  il campionatore ad alto volume presso la frazione di Cavaione per misurare i parametri tipici della combustione di materiale plastico (diossine e idrocarburi policiclici aromatici). Arpa Lombardia è in stretto contatto con la Prefettura di Milano e i Sindaci dei Comuni coinvolti. Seguiranno aggiornamenti”.

*Aggiornamento di giovedì 29 febbraio ore 12*

I Vigili del Fuoco hanno lavorato tutta notte e anche nella mattina di giovedì 29 gennaio per circoscrivere e spegnere l’incendio a Truccazzano. Permangono sui Comuni interessati dalla comunicazione del Prefetto (Truccazzano, Liscate e Melzo) le indicazioni di Arpa e Ats e cioè: non aprire le finestre, evitare attività all’aperto, non mangiare prodotti dell’orto. Nessuna indicazione particolare per il Comune di Segrate.

 

Be the first to comment on "Incendio a Truccazzano, colonna di fumo sopra Segrate"