Il segratese Marco Griguolo guiderà la Commissione speciale antimafia di Città metropolitana

Marco Griguolo, 34 anni, è consigliere comunale a Segrate e consigliere di Città metropolitana

Sarà il segratese Marco Griguolo, consigliere delegato alla Mobilità, a presiedere la Commissione consiliare speciale antimafia, anticorruzione, trasparenza e legalità della Città metropolitana di Milano.

Griguolo, esponente di Azione che è anche consigliere comunale di Segrate dal 2020, è stato eletto mercoledì 6 marzo dalla commissione, composta da membri dei diversi gruppi consiliari, voluta dal Consigliere delegato all’Innovazione Tecnologica, Agenda Digitale metropolitana, Legalità e Beni confiscati alla criminalità, Rino Pruiti, con l’obiettivo di fare da raccordo tra tutte le Commissioni comunali sullo stesso tema.

Tra i compiti previsti, spiega Palazzo Isimbardi in una nota, studiare e promuovere attività finalizzate al contrasto dei fenomeni di tipo mafioso e della criminalità organizzata sul territorio metropolitano; indirizzare l’Amministrazione nella predisposizione, nell’ambito delle proprie competenze, di idonei e incisivi strumenti per concorrere alla prevenzione e al contrasto del radicamento delle associazioni di tipo mafioso e di tutte le forme di criminalità organizzata sul territorio metropolitano; favorire la consapevolezza del fenomeno e promuovere la cultura della legalità democratica e dell’antimafia come elemento fondamentale per la crescita sociale, politica, civile ed economica della Città metropolitana di Milano.

«Sono onorato di presiedere questa commissione – afferma Marco Griguolo, avvocato e figlio del magistrato Gianni Griguolo, scomparso nel 2020, membro della Direzione antimafia di Milano – credo che sia fondamentale, per tutte le istituzioni, mantenere accesi i riflettori sul tema della legalità e promuovere ogni iniziativa possibile, sia a livello amministrativo e che di sensibilizzazione, volta a contrastare i fenomeni corruttivi e le infiltrazioni mafiose, investendo sulla trasparenza e sul buon andamento dell’ente stesso. La Città metropolitana di Milano è impegnata su più fronti, penso alla Giornata della Trasparenza promossa lo scorso settembre, da cui è nata la Consulta metropolitana dei responsabili della prevenzione della corruzione e della trasparenza ma anche all’istituto del whistleblowing e alla formazione continua sul tema dell’anticorruzione. Da oggi abbiamo un ulteriore strumento a servizio dell’ente e della cittadinanza».

Be the first to comment on "Il segratese Marco Griguolo guiderà la Commissione speciale antimafia di Città metropolitana"