Golfo agricolo, «Il Comune acquisirà la parte più importante dell’area, sara patrimonio pubblico»

Il golfo agricolo di Segrate, nell'area tra Rovagnasco e Milano2

L’annuncio del sindaco Paolo Micheli durante la presentazione del Chilometro Verde

“Stiamo per ratificare l’atto di acquisizione dell’area più importante del golfo agricolo di Segrate, che diventerà patrimonio pubblico dei segratesi”. Lo ha annunciato il sindaco Paolo Micheli intervenendo al Centro Verdi durante la presentazione del progetto del Chilometro Verde. “Mettiamo la parola fine a una lunga, tenace e costosa battaglia iniziata anni fa su un’area che in passato si immaginava di trasformare in una gigantesca colata di cemento”, ha detto Micheli.

Il golfo agricolo di Segrate è una grande area privata di oltre 300mila mq tra Cassanese, Milano2 e Rovagnasco, da anni al centro del dibattito politico locale. «La aree acquisite dal Comune andranno a dialogare con il Chilometro Verde», ha aggiunto Micheli, senza riferire ulteriori dettagli sull’acquisizione che dovrebbe essere portata in discussione nel prossimo Consiglio comunale previsto a fine marzo.

Be the first to comment on "Golfo agricolo, «Il Comune acquisirà la parte più importante dell’area, sara patrimonio pubblico»"