Licei, al Machiavelli pieno di matricole e “torna” il Classico

Studenti impegnati nelle prove di maturità al Liceo Machiavelli (archivio)

Attivate cinque prime dello scientifico e una solo di classico, dopo anni di “classe articolata”.

Il liceo Machiavelli di Pioltello si conferma polo attrattivo per i diplomati delle scuole secondarie del territorio. Nessun calo nelle iscrizioni, che permettono per l’anno scolastico 2024/25 di far partire le consuete cinque classi prime al liceo scientifico e, novità, anche una classe dedicata esclusivamente al classico. Non che prima non ci fosse questo indirizzo, ma dal 2015, anno in cui non si riuscì a formare la classe per mancanza di iscrizioni, l’Istituto decise di trasformare la sezione in una “classe articolata” in cui cioè ci fossero entrambi gli indirizzi.

Quest’anno invece i numeri  hanno avuto una inaspettata risalita e la sezione è tornata, completamente, di liceo classico. Un’opportunità inattesa soprattutto se letta in rapporto al trend nazionale dove il “liceo per eccellenza”, anno dopo anno, perde iscritti: per il 2024/25 il ginnasio è stato scelto infatti dal 5,3% degli studenti  (contro il 6,2% del 2022). «Siamo molto soddisfatti  di questa maggiore richiesta – commenta la dirigente del Liceo Machiavelli, Michela Matera – crediamo che sia stato riconosciuto l’impegno e la professionalità del nostro corpo docente, che garantisce un alto livello di formazione non solo nello scientifico ma anche nel classico». Corpo docente da sempre impegnato in iniziative per rilanciare l’indirizzo (qui uno degli eventi molto partecipati organizzato qualche tempo fa).

Per quanto riguarda il polo tecnico-professionale di Pioltello, si segnala un calo delle iscrizioni, numeri che però la dirigente invita a leggere con prudenza. «Dalla nostra esperienza sappiamo che per quel corso di studi le iscrizioni possono arrivare anche fuori tempo massimo. Ci sono sempre  famiglie che si accorgono di non aver iscritto i ragazzi alle superiori verso maggio-giugno e poi ci sono anche gli studenti che vengono bocciati a fine anno e decidono di cambiare indirizzo. Abbiamo un travaso direi quasi fisiologico dai licei delle scienze umane verso il professionale in caso di insuccesso».

Be the first to comment on "Licei, al Machiavelli pieno di matricole e “torna” il Classico"