Cinema all’aperto, partenza rinviata

Il maxischermo allestito lo scorso anno al Centroparco (foto archivio)

Sarebbe dovuta partire domani, venerdì 10 luglio, la rassegna di film sotto le stelle con il cinema all’aperto sul prato del Centroparco a Segrate. E invece è tutto rimandato, forse a fine luglio o a inizio agosto. «Abbiamo avuto problemi con lo sponsor, non perché si sia tirato indietro, ma per difficoltà burocratiche  – spiega amareggiato l’assessore alla Cultura Poldi – Ora ne abbiamo trovati altri due che, insieme, potrebbero finanziare almeno la metà delle proiezioni previste, ma certo non potremo partire né questa, né la prossima settimana».

I film quindi in cartellone non saranno più 10, come inizialmente ci avevano comunicato dal Comune e avevamo pubblicato sull’edizione del Giornale di Segrate del 2 luglio, ma saranno cinque (“forse riusciremo ad arrivare a sette…”, si sbilancia speranzoso l’assessore).

Il maxischermo sarà allestito sul pratone del Centroparco in via San Rocco – come lo scorso anno – con sedute posizionate in modo da garantire le misure di sicurezza e distanziamento sociale necessarie. Le proiezioni saranno tutte ad ingresso gratuito e si terranno nella serata di venerdì. L’idea è quella di programmarle in modo che la proiezione finale si svolga nel secondo weekend di settembre, quando dovrebbe svolgersi – con modalità ancora in fase di definizione – la tradizionale Festa cittadina. 

A scegliere i titoli ci ha già pensato il sindaco Paolo Micheli, rispolverando la sua prima passione visto che fino a pochi anni fa si occupava proprio di palinsesti per la piattaforma cinema di Premium. «Si tratta di pellicole per tutta la famiglia – ci ha spiegato – scelte tra quelle messe a disposizione da case di produzioni indipendenti. Le grandi major infatti quest’anno non hanno autorizzato l’utilizzo di titoli nuovi per questo genere di manifestazioni, gratuite per il pubblico».

Insomma un vero percorso a ostacoli quest’anno organizzare il cinema all’aperto. «Ma partiremo, ci tengo molto – ha ribadito l’Assessore Poldi – so quanto desiderio di cinema ci sia tra i nostri concittadini e stiamo facendo di tutto per poter regalare loro queste serate».

Be the first to comment on "Cinema all’aperto, partenza rinviata"