Intitolato ai missionari Vittorio e Dario Martino il giardino del Villaggio

Il vicesindaco Francesco Di Chio (a destra) e Padre Giuseppe scoprono la targa dedicata ai due religiosi

I due fratelli hanno vissuto in città e operato in missioni in Argentina e Bolivia.

Sono vivi nei ricordi della comunità del Villaggio Ambrosiano i nomi dei due padri clarettiani che hanno vissuto per molti anni nella Parrocchia di Sant’Ambrogio ad Fontes. E ora  una targa li ricorda e un piccolo parco porta il loro nome. Sabato 25 giugno è stato infatti intitolato a Vittorio e Dario Martino il giardino di via Schuster davanti alla Chiesa del Villaggio Ambrosiano.

«Con l’intitolazione del Giardino davanti alla chiesa, con la pista di pattinaggio e il piccolo parco giochi, a padre Dario e a padre Vittorio – spiega il sindaco Paolo Micheli – siamo felici di realizzare un desiderio espresso dal Parroco Padre Massimo a nome dell’intera comunità del Villaggio Ambrosiano e di Rovagnasco nel giorno della sepoltura di padre Dario, scomparso nel 2020. Un desiderio da noi fortemente condiviso».

«Siamo stati stravolti da tanti vuoti – si legge nella lettera mandata dalla Comunità Parrocchiale di Sant’Ambrogio ad Fontes al sindaco Paolo Micheli – soffriamo per tante mancanze, ma non possiamo e non vogliamo dimenticare».

L’intitolazione, avvenuta alla presenza del vicesindaco Francesco Di Chio e del parroco Padre Giuseppe, ha sancito in modo concreto l’affetto e la riconoscenza di una intera comunità verso i due fratelli, sacerdoti a Segrate e missionari in Bolivia e in Argentina. Proprio in Argentina era mancato Padre Vittorio nel 1988, mentre Padre Dario è scomparso a Segrate due anni fa. Dopo la cerimonia in parrocchia è stato proiettato un filmato con immagini e documenti sui due parroci e a seguire, nella Chiesa del Villaggio, si è tenuto il concerto“Dona Nobis Pacem”, meditazione musicale nella Festa del Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria.

Be the first to comment on "Intitolato ai missionari Vittorio e Dario Martino il giardino del Villaggio"