Calcio femminile Segrate, il Città centra i playoff: con l’Albosaggia per l’Eccellenza

La festa delle ragazze del Città di Segrate dopo l’ultima gara vittoriosa contro il Gessate

Impresa delle ragazze di mister Maurizio Re, che hanno conquistato 16 punti nelle ultime sei gare

L’appuntamento è per il 14 maggio. Si giocherà ad Albosaggia, in provincia di Sondrio, a casa loro, e alle avversarie basterà anche il pareggio per superare il primo turno dei play off. Ma il Città è pronto a stupire ancora, dopo la cavalcata trionfale che ha portato le ragazze di mister Maurizio Re a regalarsi questo sogno che pareva svanito.

Sedici punti nelle ultime sei gare: due vittorie negli scontri diretti con Gessate, l’ultima della serie andata in scena domenica 23 aprile, e Albosaggia appunto (3-2 in rimonta al Don Giussani, ndr); un solo pari contro l’Academy Montorfano Rovato che ha dominato il girone. E ora la chance di provarci fino in fondo. «Dobbiamo solo vincere – spiega il tecnico – ma siamo pronte, siamo convinte e la squadra da tempo ormai si sta esprimendo su livelli alti. Abbiamo tutte le ragazze a disposizione, salvo le tre lungodegenti che hanno chiuso in anticipo la stagione. Le tre settimane che ci separano dalla gara contro l’Albosaggia ci consentiranno di mettere a punto la condizione di Ferrari e Donzelli, recuperate da poco, ma anche di tirare il fiato, recuperare a livello mentale».

Il percorso di avvicinamento alla sfida da dentro o fuori prevede due amichevoli: la prima, il 30 aprile alle 17.30 al Don Giussani, vedrà le ragazze gialloblù opposte al Bule Bellinzago, squadra di Eccellenza piemontese che ha vinto il proprio girone; la seconda il 7 maggio con avversario da definire. La squadra segratese arriva alla post season con il morale a mille e reduce da un’altra ottima prova contro il Gessate. «Grande prestazione – dice Re – al netto del fatto che loro non si giocassero più l’accesso ai play off. Ma il 2-0 ci sta stretto». Testa già all’Albosaggia, ovviamente. «Anche solo per avere due risultati su tre a disposizione, partono favorite – ammette il mister – e poi sono solide, forti. Sarà una gara difficile, ma paradossalmente sono le uniche delle qualificate ai playoff con le quali non abbiamo perso in stagione: pareggio all’andata e successo a Segrate». Peraltro con quella rimonta, che forse è rimasta nella testa di tutte le protagoniste.

Be the first to comment on "Calcio femminile Segrate, il Città centra i playoff: con l’Albosaggia per l’Eccellenza"