Il coro femminile Philomela compie 30 anni. “Il canto come una medicina”

philomelaIl coro Philomela, guidato dal maestro Giorgio Radaelli, durante un concerto

Per l’anniversario un concerto al Verdi. Una storia di impegno, amicizia e passione.

Sono una presenza fissa alla cerimonia delle Api d’Oro, alla rassegna Natale Insieme e in occasione di concerti ed eventi cittadini. Sono le voci del Coro Philomela guidate dal maestro Giorgio Radaelli. Il coro, composto esclusivamente da voci femminili, è stato fondato a Segrate nel 1993 e dunque proprio quest’anno compie 30 anni.

Concerto per il compleanno

Un anniversario celebrato venerdì 20 ottobre con il concerto “Cantemus” al Centro civico Verdi, a cui hanno partecipato anche i “colleghi” del Coro Polifonico Città di Cernusco, poichè condividono con le segratesi lo stesso maestro: Giorgio Radaelli. Ingegnere di professione, ha sempre coltivato la passione per la musica, che l’ha portato a diplomarsi al Conservatorio, specializzarsi in direzione corale e collaborare con istituzioni prestigiose come il Teatro alla Scala. Grazie a lui e alla moglie Paola Bozzolini, presidente di Philomela, 30 anni fa è nato il coro femminile.

La nascita a Milano2

«Il progetto è partito con le ex partecipanti al coro della Parrocchia Dio Padre di Milano2 – spiega la presidente – Abbiamo iniziato a costruirci un repertorio su base rinascimentale, che ci ha portato ad aggiudicarci diversi premi e riconoscimenti. E poi con gli anni abbiamo diversificato il lavoro toccando vari generi ed epoche».

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il valore del canto corale

Bozzolini, insieme ad un piccolo gruppo di “storiche” fa parte del progetto sin dall’inizio, ma nel corso degli anni sono state decine le voci femminili che si sono alternate nel gruppo. «Con tutte è rimasto un legame perchè cantando insieme si crea un’amicizia, un senso di condivisione che sono unici – spiega la presidente che è anche vocal coach – Per noi è stato durissimo il periodo della pandemia, proprio perchè a tutti mancava la possibilità di provare insieme. Oggi ci troviamo una volta al mese e poi studiamo singolarmente a casa. È scientificamente provato che il canto corale induca uno stato di benessere psico-fisico riscontrabile da chiunque lo pratichi. È davvero una esperienza che ognuno dovrebbe fare nella vita, sin da bambini».

Be the first to comment on "Il coro femminile Philomela compie 30 anni. “Il canto come una medicina”"