Sanfelicinema, i film della settimana: Oppenheimer e L’ultima volta che siamo stati bambini

oppenheimerCillian Murphy interpreta lo scienziato americano Robert Oppenheimer nel film di Christopher Nolan

Questa settimana in programma sullo schermo di Sanfelicinema c’è il campione di incassi Oppenheimer, di Christopher Nolan. Il film è ambientato negli anni ’40 ed è incentrato sulla figura dello scienziato americano J. Robert Oppenheimer, interpretato da Cillian Murphy, considerato uno dei padri della bomba atomica. Sono previste due proiezioni dal 9 al 11 novembre.

Il secondo film in cartellone questa settimana è L’ultima volta che siamo stati bambini che vede il debutto alla regia di Claudio Bisio, ambientato in Italia durante la Seconda guerra mondiale. In programma tre proiezioni da venerdì 10 a domenica 12 novembre.

Ecco in dettaglio il programma di Sanfelicinema dal 9 al 12 novembre:

Oppenheimer (Biografico, USA 2023, 180 minuti)

Giovedì 9 novembre alle 21.15 | Sabato 11 novembre alle 21.15

Nel 1942, in piena Seconda Guerra Mondiale, convinti che la Germania nazista stia sviluppando un’arma nucleare, gli Stati Uniti danno il via, nel più grande segreto, al Progetto Manhattan destinato a mettere a punto la prima bomba atomica della storia. Il governo americano decide di mettere a capo del progetto il brillante fisico J. Robert Oppenheimer. Nato a New York nel 1904 da genitori di origini tedesche ed ebraiche, che a poco meno di quarant’anni aveva già dato un grande contributo allo sviluppo della fisica moderna. Nei laboratori segreti a Los Alamos, nel deserto del New Mexico, lo scienziato e la sua squadra di esperti iniziano a progettare un’arma rivoluzionaria le cui terribili conseguenze continuano a farsi sentire ai giorni nostri.

Di Christopher Nolan. Con Cillian Murphy, Emily Blunt, Kenneth Branagh, Florence Pugh, Josh Hartnett, Jack Quaid, Matt Damon, Gary Oldman, Robert Downey Jr.

L’ultima volta che siamo stati bambini (Commedia, ITA 2023, 106 minuti)

Venerdì 10 novembre alle 21.15 | Domenica 12 novembre alle 16.00 e alle 21.15

Siamo nell’estate del 1943, quattro bambini,nonostante i tempi duri che stanno vivendo, mantengono la loro voglia di scoprire il mondo giocando per strada. Sono molto diversi tra di loro, ma ancora non lo sanno. Italo è figlio di un ricco Federale, Cosimo ha il papà che combatte al confino, Vanda è un’orfana e Riccardo è figlio di un’agiata famiglia ebrea. I loro giochi, che simulano la guerra in maniera del tutto innocente, li portano a fare un “patto di sputo” che li rende inseparabili. Nell’autunno dello stesso anno, Riccardo viene portato in un campo di concentramento insieme ad altri mille ebrei del Ghetto. I suoi amici decidono di onorare il patto andando in missione per convincere i tedeschi a liberarlo. Ad accompagnarli ci sono due adulti, Agnese, suora dell’orfanotrofio in cui vive Vanda, e Vittorio, fratello di Italo. Inizia così un viaggio attraverso l’Italia dilaniata dalla guerra, una storia di spensieratezza e di desiderio di libertà vista dagli occhi dei ragazzini che, guidati dall’incoscienza dell’infanzia, non si arrendono neanche di fronte a una delle pagine più oscure della storia mondiale..

Di Claudio Bisio. Con Alessio Di Domenicoantonio, Vincenzo Sebastiani, Carlotta De Leonardis,

 

Prenotazioni anche online con scelta del posto

È possibile prenotare fino a un’ora prima dello spettacolo direttamente online registrandovi solo la prima volta.
Il pre-acquisto online permette di scegliere il posto in anticipo e evitare code alla cassa, semplicemente mostrando il biglietto cartaceo o digitale. Il film inizia sempre alle h. 21.15 (16.00 alla domenica pomeriggio) precise, senza trailer o passaggi pubblicitari.

Be the first to comment on "Sanfelicinema, i film della settimana: Oppenheimer e L’ultima volta che siamo stati bambini"