In arrivo otto nuovi vigili. “Al lavoro entro febbraio”

Agenti della Polizia Locale durante un controllo sulle strade segratesi. A breve sarà aumentato l'organico

L’obiettivo è quello di averli a disposizione entro febbraio, si lavora perché la gara si svolga in tempo. Il Comune è pronto ad assumere otto nuovi vigili, come già annunciato dal Sindaco, rimpolpando così la squadra di ghisa al lavoro sul territorio. In realtà l’operazione si sviluppa su due fronti.

Cinque unità arriveranno grazie a un accordo con Sea per Linate.

L’accordo è legato alla convenzione firmata in prefettura rispetto ai verbali da staccare sul sedime aeroportuale.

Gli altri tre sono innesti possibili in virtù di un riordino interno del personale.

Chiariamo. Nell’ambito dell’accordo che prevede che Segrate si occupi e incassi le multe erogate a Linate un giorno alla settimana, la società che gestisce gli scali milanesi si era impegnata a garantire tre ausiliari della sosta al lavoro per il nostro Comune. Quest’intesa ha vissuto varie evoluzioni nell’arco di questi mesi, approdando alla versione attuale: a carico di Sea ci saranno cinque ghisa in servizio nell’aeroporto e nelle aree adiacenti. «In realtà prevediamo che possano operare a Novegro, Idroscalo e San Felice – spiega Micheli – anche con incarichi di pattuglia». Veri e propri vigili in servizio, insomma, con contratto a tempo determinato rinnovabile ogni 18 mesi, seguendo l’iter della convenzione stessa. A questi si aggiungeranno tre nuovi ingressi nell’organico, a tutti gli effetti dipendenti del Comune. E questo nonostante il predissesto. «In realtà questo istituto non prevede il blocco delle assunzioni – spiega il sindaco – bensì un tetto alle spese annuali per il personale dell’ente. Nell’ultimo anno abbiamo registrato tre uscite e quindi siamo in grado di prevedere altrettante entrate. Potevamo decidere liberamente, non è fissato un turnover ruolo su ruolo, e abbiamo scelto di assumere nel comparto della sicurezza». Otto vigili in più, a breve, questa la sostanza; alcuni con compiti definiti e altri dislocabili sul territorio senza limiti di sorta.

Intanto si lavora ancora per rendere finalmente operativa la convenzione sulle multe a Linate.

Micheli che ha avuto un incontro con il vicesindaco di Milano Anna Scavuzzo per chiedere di garantire il supporto necessario perché i ghisa segratesi possano utilizzare la telecamera dell’aeroporto.  A proposito di… occhi elettronici…

Presso il comando della polizia locale sono stati accesi otto nuovi monitor

Il sindaco Micheli davanti ai nuovi monitor della centrale operativa

“Permetteranno agli agenti di monitorare al meglio le 144 telecamere di videosorveglianza presenti sul territorio, prevedendo anche il prossimo potenziamento di questo servizio di sicurezza con il controllo capillare dei varchi”, ha postato il sindaco sul suo profilo Facebook.

Be the first to comment on "In arrivo otto nuovi vigili. “Al lavoro entro febbraio”"