Via Corelli, via ai cantieri per la superciclabile Idroscalo-Milano

Nella foto, l’avviso posto alla rotonda di via Rivoltana: la strada diventerà a senso unico in direzione Milano fino al mese di giugno

Per tutta la durata dei lavori, dal 7 febbraio fino a giugno, si viaggerà soltanto in direzione Milano nel tratto tra via Novegro e il centro sportivo Saini

Novità importate per gli automobilisti segratesi. Da lunedì 7 febbraio prenderanno il via i lavori per la costruzione della “superciclabile” lungo via Corelli e via Rivoltana che collegherà l’Idroscalo a Milano (ne avevamo parlato qui) nell’ambito del progetto Cambio di Città metropolitana. E il cantiere costringerà a un’importante modifica della viabilità sull’asse stradale tra Novegro e il capoluogo. Lunedì 31 gennaio il Comune di Segrate ha infatti annunciato che per tutta la durata dei lavori, dal 7 febbraio fino a giugno, la via Rivoltana sarà percorribile a senso unico in direzione Milano, nella tratta compresa tra via Novegro e via Corelli (incrocio centro sportivo Saini). Da Milano sarà pertanto possibile arrivare a Novegro, all’Idroscalo o a Linate soltanto percorrendo viale Forlanini e non la via Corelli.

Be the first to comment on "Via Corelli, via ai cantieri per la superciclabile Idroscalo-Milano"