Parte l’Asilo dello Sport: porte aperte (gratis) ai bambini

Il campo a 7 del centro sportivo di via Deledda dato in concessione a TeamSport

La società TeamSport propone una serie di attività per i più piccoli nel centro sportivo di Novegro.

Un mini-corso di cinque lezioni dedicato all’attività motoria di base, ritagliato su misura per i bambini della fascia 3-5anni, quella della scuola dell’infanzia per intenderci. Ed è proprio “Asilo dello Sport” il nome dato all’iniziativa da TeamSport, associazione con sede al centro sportivo di via Deledda, a Novegro, in concessione dal Comune.

Si parte il 2 maggio e per tutto il mese, ogni lunedì, le porte saranno aperte dalle 16.30 alle 17.30 a tutti i bambini per un’ora di attività multidisciplinare all’insegna del gioco, con gli istruttori guidati dalla presidente Federica Gerosa. Un’opportunità interessante per scoprire la proposta sportiva ed educativa di TeamSport, anche perché tutti gli appuntamenti saranno gratuiti grazie al contributo di Gruppo CAP, la società di gestione della rete idrica della Città metropolitana.

«Nel 2020 abbiamo vinto il bando “Valori in campo” grazie a questo progetto, che purtroppo è rimasto bloccato fino ad ora a causa dell’emergenza sanitaria – spiega Gerosa – finalmente possiamo aprirci alle famiglie perché tra i nostri obiettivi c’è proprio coinvolgere il quartiere e il territorio con attività e corsi di base destinati a bambini e ragazzi». Cuore del progetto “Asili”, è un metodo messo a punto da Igor Palla, istruttore di TeamSport diplomato in Scienze motorie e specializzato sullo sviluppo sportivo nell’infanzia. «Si chiama C.R.E.S.C.I., acronimo di conoscenza, relazione, emotività, sviluppo e consapevolezza, che sono i pilastri dell’attività destinata a questa fascia di età – continua la presidente – i bambini saranno coinvolti in giochi singoli e di gruppo senza specializzazione sportiva ma con tutti quei gesti propri di varie discipline come la corsa, il lancio, il salto o l’arrampicata: la parola d’ordine è comunque divertimento».

TeamSport, che può contare su una seconda “casa” a Cernusco, è arrivata in città nel 2019 ma il Covid-19 ha di fatto congelato le attività che sono rimaste limitate all’hockey su prato e al calcio femminili. «Ma negli ultimi due anni abbiamo rimesso a nuovo il centro sportivo con importanti lavori di manutenzione facendo gioco di squadra con il Comune, che ha realizzato una nuova recinzione e l’impianto di illuminazione notturna del campo a 11 – conclude Gerosa – vogliamo aprirci alla città e mettere a disposizione queste strutture rinnovate e la nostra esperienza ai segratesi».

Per partecipare all’iniziativa “Asilo dello sport”, gratuita, è obbligatorio prenotarsi compilando i moduli scaricabili dal sito. Le iscrizioni sono aperte fino ad esaurimento posti.

Be the first to comment on "Parte l’Asilo dello Sport: porte aperte (gratis) ai bambini"