Devastarono la staccionata, risarciranno il Comune

La recinzione che costeggia la roggia, danneggiata all'epoca dei fatti

Gli autori dell’atto vandalico dovranno rimborsare all’Amministrazione 8mila euro.

Chi rompe paga. E questa volta il detto è stato messo in pratica dal Comune di Segrate, che nei giorni scorsi ha siglato un accordo transattivo con gli autori di un atto vandalico che fece molto scalpore all’epoca dei fatti.

Era il 2016 quando tre ragazzi, all’epoca minorenni, nottetempo si accanirono sulle recinzioni tra la roggia e la pista ciclabile tra via Giotto e via Redecesio facendo a pezzi decine di metri del manufatto. Individuati dalle forze dell’ordine, si aprì per loro (ora maggiorenni, non residenti a Segrate) un procedimento culminato ora con l’intesa trovata con l’avvocatura comunale per un risarcimento danni complessivo da 8.000 euro.

L’episodio, di particolare gravità, portò l’amministrazione alla decisione di sostituire le staccionate di legno con nuovi prodotti più resistenti.

Be the first to comment on "Devastarono la staccionata, risarciranno il Comune"