Cascina Ovi, gli studenti di Brera aprono le porte ai segratesi

Brera alla civil week di SegrateUno studenti del corso di Tecniche della Ceramica dell'Accademia di Brera al lavoro nel laboratorio all'interno di Cascina Ovi

L’iniziativa, nell’ambito della Civil Week di Segrate, si svolgerà dal 4 al 6 maggio.

La sede segratese dell’Accademia di Brera apre le porte ai cittadini e offre l’occasione di un confronto con gli studenti della Scuola di Scultura. Succede negli spazi di Cascina Ovi, in via Olgia, dallo scorso autunno sede distaccata del prestigioso ateneo milanese. In questi locali, un tempo occupati dalla biblioteca, ora i ragazzi lavorano l’argilla, creano, decorano e producono manufatti. Un vero e proprio laboratorio artistico dove, durante la Civil Week 2023 , sarà possibile entrare liberamente.

Nei pomeriggi di giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 maggio, a partire dalle 15.30, i  ragazzi saranno i “ciceroni” pronti ad accogliere il pubblico e condurlo nel loro mondo creativo. «Nel corso della prima parte alcuni studenti illustreranno al piano superiore, nella sala Favalli,  il rapporto tra arte, ecologia e ambiente – spiega Cristina Camino, docente del corso di Tecniche della Ceramica e coordinatrice dell’evento – poi ci si sposterà al piano inferiore dove le artiste e gli artisti della Scuola di Scultura incontreranno i cittadini per conversare sull’arte ma non solo. Quello che vorremmo mettere in campo è uno scambio di saperi nel quale entrambe le parti, sia gli studenti che i cittadini, possano arricchirsi e portare la propria esperienza. I nostri allievi racconteranno come fanno arte, ma sono pronti a raccogliere i saperi che verranno portati. Le tradizioni di una volta, le competenze culinarie, i consigli sull’economia domestica o sulla cura della persona,  le conoscenze sull’ambiente, sulle piante… Saperi nuovi o antichi, tramandati e dimenticati». 

Si tratta della prima iniziativa organizzata negli spazi concessi dal Comune all’Accademia e rivolta alla cittadinanza, come previsto dall’accordo sottoscritto nel 2021. «Stiamo lavorando per organizzare altre occasioni nel prossimo anno accademico – spiega la docente – coinvolgendo le scuole del territorio».

Be the first to comment on "Cascina Ovi, gli studenti di Brera aprono le porte ai segratesi"

Rispondi