Via 25 Aprile, un nuovo vestito per la casa della ginnastica artistica

Il palestrone di via 25 Aprile con la nuova copertura

Sostituita da Acquamarina la copertura del palestrone di via 25 Aprile

Un nuovo “vestito” per il palestrone di via 25 Aprile. Si sono conclusi i lavori per l’installazione della nuova copertura della tensostruttura nell’area sportiva di Segrate Centro, da molti anni casa della ginnastica artistica segratese, che tornerà a disposizione degli atleti a inizio 2024.

L’intervento è stato eseguito da Acquamarina Sport&Life, concessionaria di tutte le palestre comunali incluse quelle scolastiche, che ha provveduto anche a rinfrescare gli spogliatoi e a una pulizia generale destinata a ultimarsi in estate con l’imbiancatura del perimetro esterno della “tenso”. La palestra situata di fronte al palazzetto, un tempo dedicata a pallavolo e basket, è ora utilizzata in via esclusiva dalle giovani ginnaste segratesi dei corsi di avviamento, della propedeutica all’agonismo e della squadra agonistica. La sera ospita inoltre le acrobazie di un’associazione sportiva attiva nel cheerleading.

Interventi in vista anche alla “tenso” di Rovagnasco, allo stadio Pastrengo al campo da basket e alla pista di atletica di San Felice

I lavori di manutenzione straordinaria sono frutto dell’accordo tra Comune di Segrate e Acquamarina e proseguiranno a giugno con la sostituzione della copertura e della pavimentazione della tensostruttura di Rovagnasco con un investimento complessivo per i due impianti di 106mila euro. «Proseguiamo nell’attuazione del Piano Sport – commenta l’assessore Giulia Vezzoni – abbiamo in cantiere una serie di interventi di riqualificazione delle strutture pubbliche cittadine dedicate allo sport, al benessere e al divertimento. Alcuni lavori sono più semplici e veloci, come questo di sostituzione della copertura della tensostruttura, altri più importanti come i rifacimenti, ormai quasi completati, di entrambi i campi da calcio del centro sportivo Don Giussani».

Lungo l’elenco degli interventi in programma il prossimo anno tra cui, oltre a quello alla palestra di Rovagnasco, la riqualificazione dello stadio comunale “Pastrengo”, il rifacimento del campo da basket e della pista di atletica di San Felice e la costruzione di uno skate park a Milano Oltre, opera in sospeso da molti anni da realizzare dove oggi si trova la pista di pattinaggio a rotelle fino al nuovo palazzetto dello sport di via 25 Aprile, «un intervento più oneroso che stiamo pianificando».

Be the first to comment on "Via 25 Aprile, un nuovo vestito per la casa della ginnastica artistica"