Non arriva il sostituto: agosto senza pediatra per mille famiglie segratesi

La dottoressa Besana si è trasferita, Ats manderà una nuova specialista solo a fine estate.

Un mese e mezzo senza pediatra, con la prospettiva di doversi rivolgere alla guardia medica qualora ce ne fosse bisogno. è l’estate che aspetta più di un migliaio di famiglie segratesi, che dovranno convivere con questo “limbo” seguito al trasferimento della dottoressa Cristina Besana e soprattutto alla sua mancata sostituzione immediata da parte di Ats. Di fatto, da qui a fine agosto, nello studio di via Cassanese 200 sarà operativa e di ruolo solo la dottoressa Anna Caprara.

A fine agosto Ats manderà il sostituto della dottoressa Besana e appena si terrà un concorso utile è probabile che in città arrivi un altro pediatra di ruolo, ma l’emergenza attuale è innegabile. Anche perché chi è rimasto ha decisamente esaurito i propri “slot” e non può accettare nuovi pazienti. Le alternative per coloro che sono rimasti momentaneamente senza pediatra, dunque, si riducono a tre: rivolgersi alla sanità privata, optare per un altro pediatra di libera scelta ma a questo punto in una città diversa da Segrate, oppure rivolgersi alla guardia medica o al pronto soccorso. E probabilmente sarà l’ultima opzione a essere prevalente, anche in virtù della penuria di pediatri disponibili nei Comuni limitrofi, da Vimodrone in giù.

Una situazione complicata, con Ats che ha lasciato sguarnita una città già in difficoltà rispetto al numero di medici sul territorio, tanto da rendere pressoché impraticabile anche l’idea di aggirare il problema contingente chiedendo uno sforzo ai dottori che operano a Segrate, già oberati di lavoro e coinvolti nella sostituzione di colleghi in questo periodo di ferie. La Sanità è una delega regionale, il Comune può fare poco in questo caso. Ma l’assessore Barbara Bianco è a caccia di soluzioni. «È dura, ma stiamo lavorando per creare alternative che possano dare una risposta ai cittadini coinvolti», assicura.

   

Be the first to comment on "Non arriva il sostituto: agosto senza pediatra per mille famiglie segratesi"