Festa degli Alpini a Cascina Commenda, tra un ricco menù e tanta solidarietà

La cucina degli Alpini sotto ai portici di Cascina Commenda (Archivio)

Si parte venerdì 15 settembre, in programma due cene (venerdì e sabato) e il pranzo domenicale accompagnati dalle birre dell’Oktoberfest. “Piano B” già pronto in caso di pioggia

Viveri per un… esercito e piano B pronto in caso di maltempo. Gli Alpini segratesi si preparano alla consueta festa di fine estate a Cascina Commenda, che si svolgerà da venerdì 15 a domenica 17 settembre. Due cene e un pranzo, tre momenti conviviali organizzati insieme a TeAtrio, che si occuperà delle bevande e proporrà la birra ceca Eggenberg Pils e la viennese Theresianer, direttamente dall’Oktoberfest.

Il menù della Festa degli Alpini a Cascina Commenda

Il menù è il solito e la spesa è stata fatta: 90 chili di farina per la polenta, 55 chili di trippa (che sarà servita solo a cena, venerdì e sabato), più di mille salamelle. Ma ci saranno anche arrosto e brasato. «Il ricavato andrà in beneficenza alle associazioni del territorio», spiega il presidente Pietro Sala Crist, dopo la raccolta fondi della precedente festa delle penne nere locali a favore della Romagna alluvionata. Dicevamo del piano B in caso di pioggia: si parte sotto il portico, ma sono pronte anche alcune sale interne della Commenda, dovessero servire.

Be the first to comment on "Festa degli Alpini a Cascina Commenda, tra un ricco menù e tanta solidarietà"