Giornata contro la violenza sulle donne, tutti gli eventi a Segrate

catcallUna delle frasi scritte davanti al Verdi dalle ragazze di “Catcalls of Milan”, protagoniste dell’incontro al centro civico

Dibattiti, proiezioni speciali e un corso di autodifesa tra le iniziative proposte per il 25 novembre.

“Le parole sono pietre”, scriveva Carlo Levi. Le parole sono pietre anche quando sembrano altro, leggerezze, battute. “Sono solo complimenti”, hanno scritto con i gessetti davanti al Verdi. Sono state le ragazze di Catcall of Milan, la realtà che sarà protagonista dell’evento organizzato da D come Donna in occasione del 25 novembre, la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. «Siamo sempre più convinte che ci sia la necessità di coinvolgere le nuove generazioni – afferma la presidente dell’associazione segratese Ottavia Zerbi – così abbiamo invitato queste ragazze che tramite il social di riferimento, Instagram, si sono inventate un modo per far sapere a tutte che è violenza anche importunare una donna per strada con frasi che hanno a che vedere con quel concetto di patriarcato, di possesso».

Molestie verbali al Centro Verdi

Alcune di queste parole pesanti sono già lì a terra, come dicevamo, altre verranno scritte proprio sabato. «E poi introdurremo il tema con una lettura scenica accompagnata dalla musica – spiega Zerbi – prima di lasciar spazio al dibattito. E’ ormai chiaro che si debba partire dall’educazione dei maschi anche nelle piccole cose, perché tutte le ragazze almeno una volta nella vita hanno subito queste molestie verbali». L’evento inizierà alle 20.45 al Centro Verdi e sarà il clou delle iniziative organizzate per affrontare la questione della violenza sulle donne, proprio a ridosso dell’ennesimo femminicidio che ha scosso l’opinione pubblica, con la morte di Giulia Cecchettin per mano dell’ex fidanzato Filippo Turetta.

Mostra Rosa Shocking

Quasi casualmente, proprio sabato alle 17 sempre al Verdi verrà inaugurata la mostra “Rosa Shocking”, giunta alla 28ª edizione e che vedrà esporre al Verdi ben 23 artiste. Un appuntamento consolidato, nato per offrire alle partecipanti uno spazio per proporre le loro creazioni, come luogo di incontro tra donne e con il pubblico.

Spettacolo contro la violenza

Una riflessione sul ruolo della donna, sul suo essere spesso a caccia di una reale consapevolezza, tra domande esistenziali e concrete metamorfosi. Tutto questo in uno spettacolo che verrà messo in scena venerdì 24 novembre alle ore 20.45 al Centro Verdi dalla Compagnia dell’Evento 31.10, in una serata organizzata dall’Associazione Gaetano Chindemi. L’ingresso è libero e per informazioni ci si può rivolgere all’indirizzo mail associazione.gaetanochindemi@gmail.com o chiamare il numero 334.9775325.

Seminario di autodifesa

L’appuntamento è per le 11 di sabato 25 novembre al Centro Verdi. Un’ora e mezza al massimo, un evento che Claudio Pappagallo, presidente di Krav Maga Segrate, dividerà tra teoria e pratica, dedicato alle donne che vorranno approfondire le tecniche di autodifesa. «Parleremo prima di come prevenire le aggressioni, di cosa fare per diminuire il rischio – spiega – e poi con la psicologa Antonella De Marco affronteremo i temi del trauma che può derivarne e le reazioni emotive legate al sistema nervoso autonomo. Perché a volte le donne si sentono in colpa per non aver risposto, ma questo dipende da una reazione del nostro organismo. Infine mostreremo alcune mosse che possono agevolare la fuga e il corretto utilizzo dello spray al peperoncino: come servirsene, dove tenerlo». Il tutto si aprirà però con un minuto di silenzio per Giulia Cecchettin e le altre vittime.

A San Felicinema c’è la Cortellesi

E’ il film del momento. “C’è ancora domani” di Paola Cortellesi sta riscuotendo un successo meritato al botteghino e tra i critici. La Storia,  quella dell’Italia, da un lato; tante storie dall’altro, tutte vere e attuali. Storie di donne, di vite costrette, di sogni violati, ma anche di riscatto. Un film che parla a tutti, ma soprattutto a chi la storia, la propria, la deve ancora scrivere. E per questo Sanfelicinema, che proietterà la pellicola nel weekend del 25 novembre sta pensando a spettacoli dedicati alle scuole segratesi.

Be the first to comment on "Giornata contro la violenza sulle donne, tutti gli eventi a Segrate"