Tratto rosso verso la Fase 2, via Rugacesio riaperta dopo quindici mesi di cantieri

Nella foto, le ultime fase dei lavori poco prima dell’apertura al traffico di via Rugacesio in entrambe le direzioni

La strada tra Segrate e Pioltello era chiusa dal 1° settembre 2022. Ora gli scavi per il tunnel di via Morandi

Una sorta di regalo sotto l’albero, per gli automobilisti segratesi che da tempo aspettavano la notizia. Via Rugacesio da mercoledì 20 dicembre ha riaperto al traffico, grazie alla chiusura dopo quindici mesi del maxi cantiere collegato alla Cassanese Bis, varato il 1° settembre 2022 e slittato di rinvio in rinvio fino al laconico “fino a fine lavori” riportato sulla cartellonistica dopo l’ennesima correzione.

L’importante strada di collegamento tra Segrate e Pioltello, che consente di raggiungere velocemente Limito e la sua stazione, è di nuovo percorribile in entrambi i sensi di marcia dopo la prima parziale apertura che avevo reso accessibile l’isola ecologica di Segrate. Conclusa mercoledì 20 dicembre la riasfaltatura del tratto oggetto dei lavori, che hanno riguardato la posa di un nuovo condotto fognario per bypassare le carreggiate del tratto rosso, cioè l’ultima parte della “tangenziale segratese” già completata nei primi due settori “giallo” e “blu” da via Rombon fino alla duina. A pesare sui ritardi dell’opera, in capo a Westfield, il ritrovamento di interferenze impreviste nei sottoservizi oltre al forte aumento dei costi delle materie prime. Una volta completato questa fase, il cantiere si sposterà verso Nord, nei campi lungo la direttrice di via Europa, seguendo il tracciato della futura Cassanese Bis. 

Nel frattempo, a Segrate, prosegue la costruzione della galleria sotto via Morandi, dove sarà convogliato il traffico. È ormai quasi terminata la costruzione dell’impalcato e dovranno poi iniziare gli scavi. Continuano anche i lavori su via Cellini, che nei prossimi giorni sarà chiusa nel breve tratto tra via Schifano e via Modigliani. Siamo ancora nella “Fase 1”, così come definito nel calendario del progetto, cui seguirà quella della costruzione delle opere strutturali vere e proprie. Secondo Westifield, che ha diffuso nei giorni scorsi una nota di aggiornamento ma che è anche stazione appaltante della strada, l’intera opera dovrebbe essere consegnata nel primo semestre del 2025. 

Be the first to comment on "Tratto rosso verso la Fase 2, via Rugacesio riaperta dopo quindici mesi di cantieri"