Tumori del cavo orale: cause, prevenzione e cura

dentista SegrateUna delle moderne postazioni dello studio dentistico Lentini di Segrate, con schermo davanti alla poltrona

«Sono tra i più invasivi e maligni. L’arma più importante è la prevenzione». Spiega la dentista segratese Katiuscia Lentini.

Il tumore del cavo orale è un gruppo di neoplasie che raggruppano tutti i tumori che coinvolgono il distretto della bocca e i tessuti che la compongono. Tra i tumori del cosiddetto “distretto testa-collo” sono i più frequenti e tra i più aggressivi in termini di invasività e malignità. 

Cosa colpiscono questi tumori?

«Possono svilupparsi su lingua, gengive, parete interna delle guance, labbra, pavimento del cavo orale, palato e  ghiandole salivari».

Che aspetto hanno?

«L’aspetto può essere variabile, inizialmente può presentarsi come lesioni di colore bianco non asportabile nel cavo orale oppure con aspetto rosso e a volte anche ulcerate. Negli stadi più avanzati le lesioni possono essere rilevate, mobili, di consistenza e colore alterate». 

Che sintomi danno?

«I sintomi più comuni possono essere dolore a livello del cavo orale e bruciore delle mucose, mobilità dentale senza apparenti problemi parodontali, lesioni di colore bianco o rosso sulle mucose, crescita di masse anche di piccola entità nel cavo orale, sanguinamento spontaneo, presenza di cattivo odore nel cavo orale e talvolta sovrainfezioni funginee nelle mucose».

Quali sono le cause?

«Sono molteplici: fumo, alcool, papilloma virus, protesi o ricostruzioni incongrue, raggi solari, infiammazione ricorrente delle mucose, lesioni precancerose rosse e bianche, familiarità».

Come fare per prevenire e intervenire se si hanno sospetti?

«La prevenzione è l’arma più importante che abbiamo a nostro favore, oltre a evitare tutte le cause sopra elencate. Visite periodiche dal nostro dentista di fiducia ci permettono di intercettare precocemente le potenziali lesioni precancerose e intervenire con modalità meno invasive con una migliore prognosi in caso di presenza di malattia. Ricordiamoci sempre che la bocca non è composta solo dai denti, ma anche dai tessuti che li accolgono e li circondano, che vanno preservati, monitorati e curati nello stesso modo».

Lo Studio Dentistico Lentini si trova in centro Segrate, in via Roma 23. Direttore sanitario è la dottoressa Katiuscia Lentini, esperta in endodonzia, pedodonzia e ortodonzia. Tiene regolarmente una rubrica sul Giornale di Segrate in cui affronta le tematiche più comuni legate ai denti: quando iniziare a portare i bambini dal dentista, cosa fare in caso di macchie nere,di traumi dentali o di denti fragili 

Be the first to comment on "Tumori del cavo orale: cause, prevenzione e cura"